ForlaniniToday

Viale Bacchiglione: arrestato aggressore della giovane 22enne rapinata a novembre

Una giovane studentessa 22enne il 14 novembre è stata aggredita e rapinata in viale Bacchiglione, la polizia è riuscita ad individuare ed arrestare l'aggressore

Si tratta di un clandestino nordafricano con gravi precedenti penali, furto, rapina, spaccio ed anche occupazione abusiva, l'aggressore che lo scorso 14 novembre ha tentato di rapinare in Viale Bucchiglione una giovane 22enne, studentessa ucraina, che è stata ridotta quasi in fin di vita.

Il clandestino egiziano di 33 anni è stato individuato e subito arrestato dalle forze dell'ordine, “L’arresto di questo delinquente  -spiega Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza e vicesindaco di Milano - è un’ulteriore dimostrazione dei risultati importanti sul piano della sicurezza raggiunti dal ‘modello Milano’, grazie a una strategia condivisa tra Istituzioni e Forze dell’ordine e alle sinergie attivate. E che, secondo i dati della Questura, ha portato a un calo in città delle rapine del 40% in tre anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento