ForlaniniToday

Spaccio di droga: scoperto appartamento che serviva da "ritrovo" per pusher e consumatori

La polizia ha arrestato un uomo e ne ha indagato un altro

Un appartamento di un caseggiato popolare di Milano era stato "trasformato" in un punto di ritrovo per lo spaccio di droga. L'appartamento si trova al quartiere Forlanini ed è stato scoperto dai poliziotti del commissariato Città Studi, che hanno arrestato un 49enne e indagato un 20enne, entrambi per spaccio di droga, al termine di varie indagini, appostamenti e pedinamenti.

Gli agenti hanno controllato i due, entrambi italiani, mentre uscivano dall'appartamento con un fare sospetto. Il 49enne ha consegnato un cellophane con dentro cocaina, il giovane è stato invece trovato con mezzo grammo di hashish e 300 euro. Dentro la casa, infine, altra cocaina (più di 4 grammi), un bilancino di precisione e diversi telefoni cellulari, oltre a vari documenti intestati a pregiudicati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia ha quindi arrestato il 49enne, già gravato da precedenti, mentre ha soltanto indagato l'altro, visto che è incensurato. Ma soprattutto ha "smantellato" il ritrovo dello spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento