ForlaniniToday

Distrugge i vetri di sei macchine: ladro fermato dal proprietario di una delle auto e arrestato

In manette un uomo di 30 anni, italiano. È stato bloccato da un cittadino romeno di 47 anni

Foto repertorio

Un uomo di trenta anni, italiano, è stato arrestato all'alba di venerdì con l'accusa di furto aggravato e continuato. 

Verso le 6, il trentenne - stando a quanto riferito dai carabinieri - ha distrutto i vetri di sei auto che erano parcheggiate tra via Montessori e via Toscolano per rubare all'interno delle vetture. Il suo raid è terminato proprio in via Toscolano, dove è stato sorpreso da un 47enne, un cittadino romeno al quale aveva appena danneggiato la macchina. 

L'uomo è riuscito a fermare il ladro e lo ha trattenuto fino all'arrivo dei carabinieri, che lo hanno poi perquisito. Addosso i militari gli hanno trovato arnesi atto allo scasso e oggetti rubati proprio nelle auto. 

Portato in carcere, il trentenne sarà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento