ForlaniniToday

“Se mi molli mi taglio un dito” e poi lo fa veramente

Voleva convincere la fidanzata a non lasciarlo, con un gesto teatrale e disperato. Poi alla polizia racconta di essersi tagliato il dito cucinando. È successo ieri a Milano, la fidanzata lo ha lasciato ugualmente

Tagliarsi un dito per amore. È quello che ha fatto un ragazzo cinese di 29 anni per convincere la sua fidanzata a non lasciarlo. Ma non è bastato. È successo alle 12:15 di martedì in un appartamento in corso XXII Marzo, 43, vicino a piazza Giuseppe Grandi e all’ex Rolling Stone. La polizia, arrivata sul posto con il 118 dopo la chiamata della ragazza, una 24 enne cinese, ha interrogato la coppia per capire le cause dell’incidente. Lui ha risposto che si era ferito in cucina, mentre cucinava.

  Un anno fa, copione simile per un'altra coppia di orientali  
Ma dall’ex fidanzata è arrivata un’altra versione: lei voleva chiudere la loro storia d’amore e lui, disperato, ha preso in mano un coltello e ha minacciato di tagliarsi il dito. E così ha fatto, con la speranza di farle cambiare idea: si è amputato l’ultima falange del mignolo della mano destra. Lei non ha fatto un passo indietro e lo ha lasciato. Non prima, però, di avere chiamato il pronto soccorso.
Sempre a Milano, soltanto un anno fa, nell’estate del 2009, un altro litigio tra una coppia di giovani orientali si era concluso con una violenza simile. Con la mannaia lavata dentro al lavandino, un trentenne cinese era stato arrestato nel suo appartamento per aver appena mozzato un dito alla sua fidanzata, una connazionale di 23 anni.

Visualizzazione ingrandita della mappa
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento