ForlaniniToday

14enne "beccato" dai vigili mentre guida l'auto dei genitori per tornare da scuola

Il ragazzino era con un coetaneo. Multa inevitabile

Repertorio

I genitori hanno ricevuto la telefonata dei vigili urbani e non hanno quaasi creduto alle loro oreccchie. Il loro figlio, di appena 14 anni, era stato sorpreso alla guida di un'auto (la loro auto) in pieno giorno, nel quartiere di residenza in via Salomone, periferia est di Milano.

Senza patente, ovviamente. Non è stato difficile individuarlo: l'aspetto non mente. Giovedì pomeriggio, in orario compatibile con l'uscita dalla scuola, i "ghisa" erano di pattuglia nella zona e hanno incrociato - riferisce Nicola Palma sul Giorno - la Peugeot condotta da un ragazzo troppo piccolo per essere in età da patente. Accanto a lui un coetaneo.

La pattuglia ha fermato la vettura e il giovanissimo, mostrando la carta d'identità, sembra abbia chiesto ai "ghisa" di chiudere un occhio. Niente da fare, ovviamente. I genitori sono stati avvisati al più presto e, increduli, si sono visti riaffidare il 14enne, ma hanno anche rimediato la multa per guida senza patente e senza l'età minima per guidare. 

A quanto pare il 14enne avrebbe utilizzato l'auto per andare a scuola e in quel momento stava tornando a casa. Probabilmente non era nemmeno la prima volta che lo faceva: sembra infatti che non fosse proprio alle prime armi alla guida. I genitori non s'erano accorti di nulla: si recano infatti tutti i giorni al lavoro con i mezzi pubblici lasciando l'auto a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento