ForlaniniToday

Dateo: minaccia di farsi esplodere in banca, chiamati artificieri

Un bandito, probabilmente italiano, è entrato in una banca con una bomba casalinga e ha rapinato la filiale dell’Unicredit di Piazzale Dateo. I carabinieri hanno chiesto l’intervento degli artificieri che hanno constatato che l’ordigno era finto

Un bandito, probabilmente di nazionalità italiana, ha fatto irruzione questa mattina nella filiale dell’Unicredit di Piazzale Dateo.

L’uomo, con in mano un barattolo ricoperto di fili, ha minacciato di far esplodere l’edificio se i cassieri non gli avessero consegnato tutto il denaro disponibile.

Il rapinatore è poi uscito dalla banca ed è fuggito, abbandonando il barattolo-bomba: i carabinieri hanno richiesto allora l’intervento degli artificieri che hanno constatato che la bomba era finta e i fili che ne uscivano posticci.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento