ForlaniniToday

Rom, è scontro su via Lombroso in consiglio di zona 4

Dopo il saluto romano a Palazzo Marino, si preannunciava serata calda: da una parte i cittadini inferociti da mesi, dall'altra simpatizzanti di Rifondazione. Ma nessuno scontro

Una delle manifestazioni nella zona di via Dione Cassio

La serata si preannunciava calda in via Oglio, sede del consiglio di zona 4. Tema, i rom: nonostante siano stati sgomberati da via Dione Cassio, l'argomento tiene ancora banco perché - dopo il "passaggio" in via Barzaghi - molti di loro dovrebbero tornare dalle parti dell'Ortomercato, precisamente nella nuova struttura temporanea di via Lombroso che l'amministrazione comunale sta creando "ad hoc" per traghettare i rom sgomberati dai campi non autorizzati.

In programma prima un'assemblea cittadina con l'assessore Granelli, poi la seduta del consiglio di zona con - all'ordine del giorno - una mozione di Pdl e Lega proprio sulla futura struttura di via Lombroso. E tutto questo pochi giorni dopo il caos a Palazzo Marino, quando durante la seduta della commissione sicurezza Gabriele Leccisi ha risposto a una provocazione della consigliera di Rifondazione Anita Sonego ("Se ci sono dei fascisti non sto qui") facendo il saluto romano. E scatenando il putiferio. La polizia locale nel frattempo ha presentato una istanza alla procura sull'episodio.

E in effetti in via Oglio sono arrivati da una parte i residenti di via Salomone, via Lombroso e viale Ungheria, inferociti da mesi per l'eccessiva, a loro dire, presenza di rom nel quartiere, ma dall'altra anche alcuni simpatizzanti di Rifondazione comunista, per "non lasciare soli" i consiglieri di zona del partito, come qualcuno aveva annunciato su Facebook. Non ci sono stati comunque tafferugli, forse anche grazie alla presenza di numerosi agenti all'esterno del consiglio di zona. La tensione era comunque evidente.

Durante la seduta è stata dibattuta una mozione presentata dal Pdl e dalla Lega Nord, oltre che dal consigliere Floriddia (ex Udc). Il senso della mozione era quello di far esprimere il consiglio di zona sull'inopportunità "tecnica" della scelta di via Lombroso per la nuova struttura d'accoglienza, ma inevitabilmente il dibattito si è spostato lungo il solco del discorso generale sui rom. Più volte il gruppo di residenti ha accompagnato il dibattito applaudendo o dissentendo animatamente. Alla fine la mozione è stata respinta con il voto contrario della maggioranza, del Movimento 5 Stelle e del consigliere ex Nuovo Polo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento