ForlaniniToday

Travolse e uccise una donna sulle strisce, condannato a 3 anni

Con il suo scooter aveva investito Michela Corica sulle strisce. Condanno a tre anni per omicidio colposo aggravato: non era la prima volta che provocava incidenti

Con il suo scooter aveva investito sulle strisce pedonali, in Corso 22 marzo, una studentessa di 23 anni Michela Corica: ha superato sulla destra l’autobus e ha travolto la giovane, che non aveva potuto vedere.

E’ stato condannato ieri Matteo Grassitelli, 40 anni, a 3 anni per omicidio colposo aggravato e dovrà risarcire la famiglia della vittima con 150mila euro: l’uomo è agli arresti domiciliari da tre mesi.

Grassitelli, prima di questo episodio,  aveva già causato 5 incidenti tra il 2001 e il 2008. Il gip, nell’ordinanza di custodia cautelare ha sottolineato la “sistematica noncuranza delle regole che disciplinano la convivenza civile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore a Milano, ragazzo trovato morto in casa: cadavere in avanzato stato di decomposizione

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, la metro cresce ancora: dal governo arrivano i soldi per prolungare la linea rossa

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

Torna su
MilanoToday è in caricamento