ForlaniniToday

Fuga di gas in via Cucchi, nessun intossicato. Rientrati studenti e residenti

Questa mattina intorno alle 7.30 a causa di una fuga di gas, dovuta probabilmente alla rottura di un tubatura del gas un palazzo e la scuola Pascoli sono stati evacuati

L'intervento della polizia locale e dei vigili del fuoco di supporto all'azienda del gas che stava operando per una fuga di rilievo nella cantina di un palazzo in via Cucchi 7 è terminato intorno alle 13.

Già verso le 12 era stato dato il nulla osta per far rientrare gli studenti, circa 170, della vicina scuola media 'Pascoli'. Nel palazzo evacuato, invece, al momento dell'intervento della polizia locale dei vigili del fuoco c'erano solo poche persone, che sono a loro volta sono rientrate.

La fuga di gas questa mattina, verso le 7.30.  E' la seconda perdita di monossido di carbonio che nell'arco di 24 ore interessa il territorio della Provincia del capoluogo lombardo. Il palazzo interessato e la scuola adiacente per sicurezza sono stati evacuati. Non si registrano feriti o intossicati.

La fuga sarebbe stata causata dalla rottura di una tubatura da 100 mm della condotta del gas, e l'alta concentrazione, secondo i vigili del fuoco, avrebbe anche potuto causare degli scoppi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento