ForlaniniToday

Truffatrice si finge la figlia: anziana perde gioielli per 18mila euro

Il fatto avvenuto in pieno centro

Gioielli

Ancora una odiosa truffa ai danni di un'anziana. Stavolta, purtroppo, con un bottino davvero ingentissimo.

Una donna di 84 anni, infatti, ha denunciato alla polizia, a Milano, di aver subito una truffa da parte di una persona che si è finta sua figlia e che le ha portato via gioielli per un valore di 18mila euro.

E' accaduto in largo Crocetta attorno alle 15 del 23 agosto, quando l'anziana è stata contattata al telefono da una donna che si è spacciata per la figlia.

Per giustificare la voce diversa dal solito, la truffatrice le ha detto di aver avuto un problema alla gola a causa di un pezzo di vetro ingoiato bevendo una bibita e di avere un tono quindi diverso del solito. La malvivente ha detto di aver bisogno di contanti per sbloccare un'operazione bancaria che non riusciva a portare a termine, così ha convinto la pensionata a raccogliere i preziosi e a consegnarli a un amico che sarebbe passato poco dopo.

La vittima, in confusione, ha creduto alla storia e ha consegnato i preziosi al complice. Solo dopo ha verificato che la figlia non c'entrava nulla. Sono subito state avvertite le forze dell'ordine che hanno iniziato le indagini, cercando di rintracciare la telefonata e l'identità della coppia di truffatori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento