ForlaniniToday

Donna aggredita dal marito alla fermata del bus: minacciata col manganello e picchiata

Il marito violento, un 51enne, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. La storia

Più volte in passato, ha raccontato la vittima, lui l'aveva minacciata e picchiata. Lei aveva sempre fatto finta di niente, aveva sempre evitato di denunciarlo - tranne una sola volta un anno fa - ed era sempre tornata a casa. Giovedì notte, però, lui lo ha fatto ancora e questa volta a fermarlo ci hanno pensato le forze dell'ordine. 

Un uomo di cinquantuno anni - un cittadino italiano già noto alla giustizia - è stato arrestato dai carabinieri di Milano con l'accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti di sua moglie, una donna di trentasette anni. 

L'uomo è stato bloccato verso l'una di notte alla fermata del bus Atm 90 di piazzale Lodi mentre minacciava la vittima con un manganello telescopico e la prendeva a schiaffi in faccia. La vittima e l'aggressore - hanno poi ricostruito i carabinieri, allertati da un passante - stavano tornando a casa insieme al figlio della coppia - un ragazzo 19enne -, quando marito e moglie avevano iniziato a discutere per motivi banali e lui aveva iniziato a colpirla. 

Ascoltata dai militari, la donna - che ha rifiutato il trasporto al pronto soccorso - ha poi confessato che già in passato l'uomo l'aveva aggredita e che lei aveva trovato la forza di denunciarlo soltanto una volta. Per il marito violento si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento