ForlaniniToday

Lite in strada finisce male: si feriscono con armi da taglio, denunciati

Protagonisti un passante e un senzatetto. Tra colpi di bottiglia e di rasoio, entrambi sono finiti al pronto soccorso

Repertorio

Hanno litigato per futili motivi in strada e si sono affrontati a viso aperto, ferendosi reciprocamente. E tutt'e due, alla fine, hanno rimediato una denuncia da parte dei carabinieri, intervenuti sul posto in seguito ad una segnalazione di alcuni passanti.

E' successo in piazzale Lodi alle due e mezza di notte. I protagonisti sono un italiano di 65 anni, senza fissa dimora, e un marocchino di 27 anni: entrambi già noti alle forze dell'ordine. I due hanno cominciato a discutere animatamente, poi il marocchino ha colpito il senzatetto con il coccio di una bottiglia.

L'altro non è stato con le mani in mano, ma ha estratto dalla tasca un rasoio e ha colpito l'avversario al volto. I sanitari del 118 hanno trasportato entrambi al pronto soccorso (l'italiano al San Paolo, il marocchino al Policlinico), in codice vere, per medicare le ferite. Entrambi sono stati poi denunciati per lesioni aggravate e porto d'armi atte ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento