ForlaniniToday

Sudamericano ucciso: 4 arresti Ancora gang di latinos

Arrestati altri quattro sudamericani coinvolti nell’omicidio di Betancourt, dopo il giovane già fermato il 7 giugno. Sono due ecuadoreni e due di San Salvador. Tutti appartenenti alla gang dei Chicago

Quattro giovani sudamericani, 2 ecuadoreni e due salvodereni, sono stati fermati per l’omicidio di David Stenio Betancourt Noboa, il ragazzo assassinato davanti al Thini Cafè il 7 giugno.

Le indagini aveva portato già all’arresto di un giovane appartenente alla banda dei Chicago, banda rivale dei New Yord, di cui Betancourt era “el rey”, il capo.

I fermi sono stati eseguiti venerdì scorso e convalidati questa mattina dopo gli interrogatori di garanzia. I quattro fermati sono sono Kevin Vladimir Mideros Oviedo, 18 anni, ecuadoriano detto “Bruja”, Adrian Alfredo Tubetano Pesantes, 19 anni anche lui ecuadoriano detto “Mocho”, Antonio Francisco Rodriguez Alas, 20 anni, salvadoregno, detto “Craisy” e Eduardo Jobab Segura Fuentes, 20 anni anche lui da San Salvador, detto “Wuichem”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore a Milano, ragazzo trovato morto in casa: cadavere in avanzato stato di decomposizione

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, la metro cresce ancora: dal governo arrivano i soldi per prolungare la linea rossa

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

Torna su
MilanoToday è in caricamento