ForlaniniToday

Sudamericano ucciso: 4 arresti Ancora gang di latinos

Arrestati altri quattro sudamericani coinvolti nell’omicidio di Betancourt, dopo il giovane già fermato il 7 giugno. Sono due ecuadoreni e due di San Salvador. Tutti appartenenti alla gang dei Chicago

Quattro giovani sudamericani, 2 ecuadoreni e due salvodereni, sono stati fermati per l’omicidio di David Stenio Betancourt Noboa, il ragazzo assassinato davanti al Thini Cafè il 7 giugno.

Le indagini aveva portato già all’arresto di un giovane appartenente alla banda dei Chicago, banda rivale dei New Yord, di cui Betancourt era “el rey”, il capo.

I fermi sono stati eseguiti venerdì scorso e convalidati questa mattina dopo gli interrogatori di garanzia. I quattro fermati sono sono Kevin Vladimir Mideros Oviedo, 18 anni, ecuadoriano detto “Bruja”, Adrian Alfredo Tubetano Pesantes, 19 anni anche lui ecuadoriano detto “Mocho”, Antonio Francisco Rodriguez Alas, 20 anni, salvadoregno, detto “Craisy” e Eduardo Jobab Segura Fuentes, 20 anni anche lui da San Salvador, detto “Wuichem”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Violente risse nella notte: uomo trovato con avambraccio squarciato

Torna su
MilanoToday è in caricamento