ForlaniniToday

Va a cercare l'ex compagno al bar e lo picchia, arrestato

I due si erano lasciati proprio per l'atteggiamento violento dell'aggressore

Repertorio

Una lite violenta si è consumata tra due ex fidanzati all'interno di un bar alle otto di mattina di lunedì 29 ottobre, in piazza Risorgimento.

Protagonisti un brasiliano di 29 anni e un italiano di 47. Ad avere la peggio è stato il primo, che stava facendo colazione al bar quando l'italiano ha fatto irruzione. Dalle parole si è passati rapidamente ai fatti e il 47enne ha picchiato il suo ex, provocandogli varie contusioni e costringendolo a farsi portare al pronto soccorso dai sanitari del 118, intervenuti sul posto insieme alla polizia.

Il brasiliano è stato poi dimesso con svariati giorni di prognosi mentre il suo ex compagno è stato arrestato con l'accusa di lesioni aggravate. La relazione era stata troncata proprio dalla vittima, stanco dei comportamenti violenti (e mai denunciati) dell'altro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    San Siro trema in maniera anomala, Milan e Inter rassicurano: "Lo stadio è sicuro"

  • Cronaca

    Maltempo: a Milano scatta il monitoraggio del Seveso e del Lambro per il rischio esondazioni

  • Cronaca

    Ragazzini milanesi in vacanza a Rimini: devastano un locale sulla spiaggia a Riccione

  • Attualità

    Così reagisce Mahmood alla domanda in inglese: la sua risposta è diventata virale

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

  • Milano, il titolare di Muu Muuzarella: 'Potrei assumere subito 25 persone ma non le trovo'

Torna su
MilanoToday è in caricamento