ForlaniniToday

Via Ravenna, condannato a 12 anni e 6 mesi: arrestato latitante

Il malvivente era ricercato per spaccio, furto e resistenza a pubblico ufficiale. E' stato individuato in compagnia di due irregolari, che sono stati denunciati. A chiamere il 113 un passante

Uno spacciatore latitante è stato individuato e arrestato dalla polizia, ieri, in via Ravenna, a Milano. L'uomo, Omar Basry, 29 anni, cittadino francese, era ricercato per un provvedimento emesso dalla Procura di Milano per i reati di spaccio, furto, resistenza a pubblico ufficiale e rapina, che lo condanna a 12 anni e 6 mesi.

Basry è stato bloccato in via Ravenna, in compagnia di un marocchino e un algerino che sono stati denunciati perché irregolari. A chiamare il 113 era stato un passante che aveva visto i tre abbandonare uno zaino, che però, alla fine, non si è più trovato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento