Forlanini Today

Lega Nord, rissa e feriti al gazebo: "Aggrediti dai centri sociali"

Momenti concitati, la mattina di martedì 12 aprile, nei pressi di un gazebo della Lega Nord in piazzale Gabrio Rosa

Una persona ferita (foto Lega Nord)

Momenti concitati, la mattina di martedì 12 aprile, nei pressi di un gazebo della Lega Nord in piazzale Gabrio Rosa. 

Secondo quanto raccontano i militanti del Carroccio, alcuni antagonisti dei centri sociali li avrebbero aggrediti. Degli esponenti della Lega sono rimasti feriti e sono stati portati in ospedali con tagli e contusioni. Indagano le forze dell'ordine. 

“I ‘fascisti rossi’ dei centri sociali hanno devastato un banchetto della Lega Nord in piazzale Rosa, nel quartiere Corvetto, aggredendo e malmenando alcuni militanti e simpatizzanti della Lega Nord, due dei quali sono finiti in ospedale. E’ questa la democrazia per la sinistra? Per loro vale solo la legge dell’intimidazione e della violenza? Questi delinquenti, noti e stranoti, sono gli stessi che abbiamo già visto all’opera insieme ai no expo il 1° maggio 2015, gli stessi che hanno scatenato le guerriglie urbane per impedire gli sgomberi nelle case Aler ecc ecc negli ultimi cinque anni hanno goduto del tacito sostegno della giunta Pisapia che ha permesso loro di non rispettare alcuna regola e di fare sempre quello che volevano. E questi sono i risultati…”, scrivono in una nota Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda, e Davide Boni, segretario della Lega Nord Milano.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Le zecche rosse la devono pagare

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Per sfuggire all'arresto scappa a folle velocità sullo scooter con a bordo la figlia di 10 anni

  • Cronaca

    Milano, ecco la Ferrari della polizia locale

  • Cronaca

    "Uccise due persone per rapinarle e violentò un uomo a Sesto": cuoco arrestato grazie a Fb

  • Cronaca

    Luca Bianchi è il nuovo presidente di Atm

I più letti della settimana

      Torna su
      MilanoToday è in caricamento