ForlaniniToday

Aggredisce la fidanzata e picchia i carabinieri, arrestato tossico

E' successo in via Veneziano verso l'alba: i vicini hanno visto l'uomo, fatto di droga, trascinare in casa la ragazza tirandola per i capelli

Via Domenico Veneziano

Un uomo di 41 anni è stato arrestato dai carabinieri verso l'alba di martedì 7 maggio per avere picchiato la fidanzata e poi aggredito gli stessi militari sopraggiunti. Il tutto è accaduto in via Domenico Veneziano, a nord di Corvetto, presso la casa della ragazza, una 22enne.

La coppia è tossicodipendente. I militari sono stati avvisati dai vicini di casa, dopo avere visto lui trascinare lei dentro casa tirandola per i capelli. I carabinieri l'hanno trovato in stato di chiara dipendenza da droghe e particolarmente violento, tanto che ha tirato calci e pugni al loro indirizzo. Anche la ragazza era sotto effetto di droghe e ha minacciato di buttarsi dal balcone.

I carabinieri hanno sequestrato due grammi di hashish e hanno arrestato il 41enne per violenze, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento