ForlaniniToday

La polizia ferroviaria al boschetto di Rogoredo: 1 arresto e 8 grammi di coca sequestrati

I controlli hanno portato a un arresto

Repertorio

Sono ripresi i controlli straordinari delle forze dell'ordine al boschetto di Rogoredo, una delle "piazze" più grandi d'Europe per lo spaccio dell'eroina. E' stato il turno, mercoledì pomeriggio, della squadra di polizia giudiziaria della polizia ferroviaria.

Il bilancio è di un arrestato e di 8 grammi di cocaina sequestrati. La squadra di agenti della polfer si è appostata nei pressi di una delle zone di spaccio e ha notato alcune persone che maneggiavano stupefacente, servendosi anche di un bilancino di precisione. 

Uno di questi, notati gli agenti, ha preso a urlare per segnalarne la presenza ai compagni, consentendo loro di scappare; un altro ha gettato un involucro per terra. Quest'ultimo è stato inseguito e bloccato dopo una breve colluttazione. Gli 8 grammi di cocaina erano nell'involucro. Lui, un marocchino di 21 anni, è stato arrestato.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

Torna su
MilanoToday è in caricamento