ForlaniniToday

Sbandati, sporcizia: Rogoredo nel degrado. Bassi: "Serve piano d'azione straordinario"

Le immagini del gruppo civico 'Rogoredo siamo noi'

Degrado e persone bisognose d'aiuto (foto Rogoredo siamo noi)

Sporcizia, degrado; sbandati tossicodipendenti che la usano come 'stanza del buco'. Non solo Bosco della droga. Anche la stazione M3 linea gialla di Rogoredo versa in condizioni critiche. Gli interventi effettuati nei mesi scorsi non sono bastati e non bastano.

Lo rileva Paolo Guido Bassi, presidente di Municipio 4.

"Serve un piano d’azione che metta un freno al degrado della stazione della M3 di Rogoredo. In particolare per quanto riguarda il sottopassaggio, che rappresenta la principale ‘porta’ di ingresso pedonale al quartiere e che sempre più spesso è ridotto in condizioni inaccettabili. Ho scritto alla direzione generale Atm, al comandante della Polizia Locale Marco Ciacci e agli assessori Scavuzzo, Granelli e Maran, girando loro un reportage fotografico raccolto dal comitato civico ‘Rogoredo siamo noi’. Già questa estate avevo sollecitato e ottenuto un intervento di pulizia straordinaria. Il problema però pare ormai 'cronico' e obbliga a una strategia che sia strutturale, fatta di maggiore controllo e un più efficiente sistema di manutenzione", sottolinea Bassi.

"Ho ribadito questa necessità anche nella recente seduta della commissione Sicurezza del Consiglio comunale che si è svolta in sede itinerante presso l'area di Porto di Mare - prosegue -. In quella occasione, l'assessore alla Sicurezza aveva convenuto sulla necessità, osservando che l'approssimarsi della stagione invernale rischia di peggiorare ulteriormente la situazione. E' una preoccupazione che condivido e proprio per questo credo sia necessario prevedere fin da subito un piano d'azione. A questo proposito ho chiesto di avere una relazione sulle iniziative che sono in programma al riguardo. E ho dato la mia disponibilità a organizzare, anche presso il nostro Municipio, uno o più momenti di informazione e confronto aperti ai cittadini del quartiere, al fine di raccogliere suggerimenti o richieste di integrazione a quanto pensato da Atm e Comune", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento