ForlaniniToday

Milano, ragazzo si sente male nel "Bosco della droga": portato all'ospedale in codice rosso

È successo nella serata di martedì. Domenica pomeriggio un uomo era stato ucciso da un malore

Immagine repertorio

Un ragazzo di 21 anni è stato accompagnato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo di Milano dopo essersi stato colpito da un malore nei pressi del "Bosco della droga" di Rogoredo, in via Sant'Arialdo a Milano.

Tutto è accaduto un attimo dopo le 19.30, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Ad allertare i soccorsi, come riferito dalla questura, è stato un passante che ha fermato una volante della polizia di passaggio. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 a sirene spiegate e il giovane — privo di conoscenza, come riportato dall'Areu — è stato accompagnato d'urgenza al San Paolo. 

Per il momento non è ancora chiaro cosa abbia causato il malore. Nel pomeriggio di domenica un uomo di 50 anni era stato ucciso da un malore (probabilmente dovuto a un'overdose), sempre all'interno del bosco della droga. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (26)

  • Ce ne faremo una ragione...tutti questi malori nel boschetto della felicità aiutano a ridimensionare il vero problema di questi anni ossia la sovrappopolazione

  • Io al bosco della droga vieterei i soccorsi. Se ti senti male se ce la fai bene, se non ce la fai... meglio!!

    • Io invece vieterei a feccia come te di poter respirare... Il tuo è un commento indegno, probabilmente quanto chi lo ha scritto.

      • Buonista komunista del caxxo vai a drogarti anche tu e vedi di skiattare mer.da!

        • :) ma almeno sai scrivere in Italiano, idiota? La tua ignoranza è davvero disarmante!

          • Idiota comunista ti va meglio? Sei un subumano.

            • guarda il mondo a testa sotto idiota di un fascistoide ????

              • Ecco bravo vai a farti una bella overdose. Comunista e speriamo che ci resti. Siete utili solo da morti voi, da vivi fate solo danni.

                • no no... rifiuto l’invito... queste cose le lascio fare ai tuoi familiari!

  • La cosa più agghiacciante di questa notizia è l’età del ragazzo...21 anni!!!!!

    • se ti capita di passare dalla stazione di Rogoredo vedrai dei ragazzini/e che non avranno più di 15 anni, con lo zainetto della scuola. dei giovani zombi poverini

    • Condivido pienamente Gabriele. Profonda tristeza per questo ragazzo così giovane

  • La cosa ridicola che qua si parla di un quartiere soggiogato da spacciatori e drogati, con malessere, degrado sporcizia generati da questi esemplari di "umanità" persa...ma qualche povero deficiente riesce a parlare di Lega, Salvini e 49milioni di Euro rubati! Che attinenza hanno col problema sociale che si vive qua in zona!Ma fatevi visitare dallo psichiatra

    • mi sembri un po frustrato. fatti un giro al boschetto... ti terrà su il morale

  • Bossi, «the family» e i soldi in Lussemburgo: l’inchiesta sui 49 milioni che preoccupa la Lega di Salvini

  • della Lega: i timori del manager I pm vogliono sentire l’ex della Sparkasse che, intercettato, parlava dell’inchiest

  • C’è stato un tempo in cui Matteo Salvini, oggi segretario della Lega Nord, era favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere. 1998, 18 anni fa. Al giornale il Sole delle Alpi l’allora leader dei “Comunisti padani” diceva: “Noi ci rapportiamo alle tematiche classiche della sinistra, dalla forte presenza statale alla liberalizzazione delle droghe leggere”. Poi, negli anni, deve aver cambiato idea. Infatti, un anno fa, quando fu presentata la proposta dell’intergruppo parlamentare per

  • SOSTANZE D'ABUSO: L'ALCOL È UNA DROGA L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) classi****** l’alcol fra le droghe; è una droga giuridicamente legale ma è una sostanza molto tossica per la cellula epatica, più di molte droghe illegali, ed è causa di una dipendenza il cui grado è superiore rispetto alle droghe più conosciute. Come tutte le droghe anche l’alcol ha un potere psicoattivo (è in grado cioè di modi******re il funzionamento del cervello), la sua assunzione protratta nel tempo induce assuefazione (per ottenere lo stesso effetto bisogna aumentare la dose), può nel tempo instaurarsi un legame specifico che condiziona negativamente lo stile di vita della persona che ne fa uso, mettendone a rischio la salute fisica, psichica, familiare e sociale. Secondo l’OMS l’Europa è la Regione dove si beve più alcol al mondo. Il consumo d’alcol per abitante è il doppio rispetto alla media mondiale. L’alcol è il terzo fattore di rischio per i decessi e per le invalidità in Europa, e il principale fattore di rischio per i giovani

  • Anche mio fratello si e’ sentito male stanotte indigestione portato pronto soccorso . Ma che cavolo di notizie sono ah ah ah

    • Sì peccato che tuo fratello era a casa Sua, non è l'ennesimo ammalorato/morto a causa della droga che si consuma impunemente da anni a cielo aperto, e soprattutto ha il disagio di essere TUO fratello

  • Ma il sindaco non aveva detto che era tutto apposto ora?

    • ci passo due volte al giorno a Rogoredo. non è cambiato niente x quello che posso vedere

    • Ma non sai che Salah #vatuttobene

  • E siamo a 2...ma che carina la foto di Salah con ragazzo di colore a sinistra e nonnina a destra che passeggiavano...#vatuttobene by Salah

    • Beppe Salah dovrebbe vergognarsi di esistere.

Notizie di oggi

  • Attualità

    San Siro trema in maniera anomala, Milan e Inter rassicurano: "Lo stadio è sicuro"

  • Cronaca

    Maltempo: a Milano scatta il monitoraggio del Seveso e del Lambro per il rischio esondazioni

  • Cronaca

    Ragazzini milanesi in vacanza a Rimini: devastano un locale sulla spiaggia a Riccione

  • Attualità

    Così reagisce Mahmood alla domanda in inglese: la sua risposta è diventata virale

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

  • Milano, il titolare di Muu Muuzarella: 'Potrei assumere subito 25 persone ma non le trovo'

Torna su
MilanoToday è in caricamento