Forlanini Today

Centinaia di cittadini in strada a Rogoredo contro il "bosco dell'eroina"

La manifestazione lunedì 24 ottobre, in serata. E il Municipio chiede una siepe anti-siringhe per una scuola media

Uno striscione ripreso durante il corteo (foto Fb)

Via Cassinis, piazza Mistral, via Rogoredo, Parco delle Rose. I cittadini di questa zona sono scesi in piazza, lunedì sera, per protestare contro il perdurare dello spaccio a cielo aperto di eroina (e - in verità - anche di qualunque altro tipo di droga) nell'oramai noto in tutta Italia "bosco di Rogoredo". Servizi giornalistici e televisivi da tanto tempo, da anni, ma lo spaccio continua incessante. E con lui il crescente degrado, i "tossici" che popolano la zona ad ogni ora del giorno, le siringhe usate abbandonate.

Sul ritorno dell'eroina, le forze dell'ordine ammettono che esiste da tempo. Immediato il richiamo della memoria ad anni passati, anche se è improbabile il ripetersi del fenomeno di massa. A scendere in strada sono stati in centinaia, segno che il quartiere sente particolarmente l'emergenza. 

E si muove anche il Municipio 4, il cui presidente leghista Paolo Guido Bassi ha fatto sapere di avere chiesto l'installazione di una siepe anti-siringhe per la scuola secondaria di primo grado (media) di via Mincio. «L'imperativo è difendere i cittadini a partire dai più fragili, i bambini appunto, che rischiano più di altri di venire in contatto con questi soggetti e con quanto abbandonano per strada o, irresponsabilmente, gettano in spazi comuni», ha dichiarato Bassi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Per sfuggire all'arresto scappa a folle velocità sullo scooter con a bordo la figlia di 10 anni

    • Cronaca

      Milano, ecco la Ferrari della polizia locale

    • Cronaca

      "Uccise due persone per rapinarle e violentò un uomo a Sesto": cuoco arrestato grazie a Fb

    • Cronaca

      Luca Bianchi è il nuovo presidente di Atm

    I più letti della settimana

        Torna su
        MilanoToday è in caricamento