ForlaniniToday

Via dei Panigarola, arrampicati sulla gru per i mancati pagamenti

Un ritardo nei pagamenti degli stipendi ed è protesta per due operai di Milano. Questa mattina, intorno alle 8.30, si sono arrampicati su una gru

Abbarbicati su una gru in via dei Panigarola perchè la ditta per la quale lavorano sta ritardando nel pagamento degli stipendi. E' la singolare protesta inscenata da questa mattina alle 8.30 da due operai. Sul posto, cercando una mediazione per farli scendere, si trovano i vigili del fuoco e la polizia.

GLI AGGIORNAMENTI

28 giugno ore 14.50 – A mezzogiorno sceso uno dei due protestanti. Si è fatto convincere ed è sceso dalla gru uno dei due operai che questa mattina si erano abbarbicati a 40 metri di altezza. La protesta dei due operai di una ditta edile – che ha in appalto la ristrutturazione di un palazzo del Comune – era iniziata questa mattina alle 8.30. L'impresa è stata accusata di essere in ritardo con i pagamenti degli stipendi. All'operaio egiziano – 25 anni – sono bastate le rassicurazioni del proprietario della ditta sull'imminenza dei pagamenti per scendere dalla gru. Più difficili le trattative con l'italiano di 38 anni. L'uomo parla poco con i soccorritori e ha anche minacciato di buttarsi giù. Le sue condizioni destano preoccupazione: dopo sei ore al sole, rischia l'insolazione.


Visualizzazione ingrandita della mappa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento