ForlaniniToday

Provocano rissa in discoteca e scappano: arrestati

E' successo alle quattro di mattina in un locale di via Fabio Massimo

I due sono stati arrestati

Due italiani sono finiti agli arresti per resistenza a pubblico ufficiale dopo avere provocato una lite in discoteca e avere cercato di fuggire agli agenti di polizia ferendone uno. E' successo alle quattro di sabato mattina presso un locale di via Fabio Massimo (Porto di Mare).

Quando erano già stati allontanati dalla sicurezza del locale, due agenti in borghese presenti sul posto sono intervenuti per calmare la situazione ma sono stati colpiti dai due ragazzi, un 26enne e un 27enne (quest'ultimo pregiudicato). Nel frattempo il locale aveva avvertito il 113 ed erano arrivate due pattuglie. Allora, entrati nella loro auto, hanno tentato di investire un poliziotto che è rimasto ferito.

Infine, nella vicina piazzale Rosa i due ragazzi hanno abbandonato l'auto e sono stati raggiunti e arrestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento