ForlaniniToday

Milano, scuola superiore allagata, crollati muri e parti di soffitto

Il collettivo studentesco denuncia la situazione precaria in cui la scuola versa da anni

"Le scuole crollano ma al governo non interessa". Queste le parole con cui il Collettivo Autonomo Itsos Steiner denuncia la situazione in cui versa l'istituto superiore in zona Porta di Mare, dove  a causa delle condizioni atmosferiche del 29 ottobre, "alcune classi si sono allagate diventando completamente inagibili, e in più parti della scuola sono crollate parti di soffitti e di muri", come scrivono gli studenti su Facebook.

L'associazione studentesca ha voluto mettere in luce la situazione critica della struttura scolastica, che "da anni e anni" versa "in condizioni precarie:  soffitti e intonaci che marciscono a causa delle infiltrazioni, classi allagate durante i temporali, porte rotte o mancanti". Spesso, ha annotato il collettivo, le situazioni "vengono 'rattoppate alla buona' con materiali non adatti e fuori norma o, ancora peggio, risolte a spese degli studenti facendo delle collette di classe'".

"Noi siamo stanchi di vivere una scuola così. Siamo stanchi di non essere minimamente considerati dalle istituzioni", continuano gli allievi, annunciando che parteciperanno alla manifestazione della rete studenti del 16 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento