ForlaniniToday

Milano, spari nella notte: colpi di pistola contro un locale pieno di clienti, distrutta la vetrina

Il blitz armato verso l'una. Poco prima tre clienti avevano discusso con il buttafuori

Il locale - Foto da Facebook

Avrebbero litigato con il buttafuori mentre venivano allontanati dal locale. Quindi, meno di un'ora dopo, sarebbero tornati - questa volta con una pistola - e avrebbero aperto il fuoco. 

Notte di paura a Milano, teatro di un vero e proprio blitz armato contro un un locale, il "Bar Cleopatra" di via Arcivescovo Romilli, in zona Brenta. Stando a quanto finora ricostruito dalle Volanti dell'Upg e dalla Squadra Mobile della Questura, verso l'una tre persone si sono presentate fuori dal bar e hanno sparato tre proiettili contro l'ingresso. I colpi, esplosi verso il basso, hanno distrutto una delle vetrine del locale, che in quel momento era pieno di gente. 

Secondo i primissimi accertamenti, circa un'ora prima, tre uomini - un italiano e due stranieri - erano stati allontanati dal buttafuori dopo aver infastidito una cliente. Non è escluso - e anzi è questa la pista privilegiata per il momento - che a sparare sia stato uno dei tre.  

Il locale, fanno sapere infatti dalla Mobile, non è noto alle forze dell'ordine per precedenti e recedenti episodi di violenza e ha da poco inaugurato - in estate - con una nuova gestione. Quei proiettili, quindi, sarebbero stati una "semplice" vendetta per l'allontanamento dal bar. 

Gli uomini della Squadra Mobile hanno già ascoltato il titolare e i testimoni e sono ora sulle tracce degli autori dell'assalto, che per il momento sono riusciti a fuggire. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Simone e’ un profilo fake,non può esistere sul globo terracqueo un essere vivente che possa generare 4 (per essere buoni) errori grammaticali in 4 righe.

  • Trovarli e buttarli nell’umido

  • si ma la Sambuca con la mosca??? cioè, vogliamo davvero parlarne? troppo buona fratè

  • Trovateli e 30 anni di carcere

  • Il problema rimane dato dal fatto che le forze dell'ordine possono davvero poco contro questa gentaglia, ormai hanno capito che loro Possono fare quel che vogliono e la polizia o la gente comune incassa e può fare ben poco.

  • Fine e elegante, ricorda le abitazioni dei Casamonica. Quando la classe non è acqua.

Notizie di oggi

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee e comunali, un milione alle urne a Milano: alle 19 affluenza al 46,73%

  • Cronaca

    Omicidio suicidio a Borgarello: strangola la colf 28enne nella sua villetta, poi si uccide

  • San Siro

    Bambino ucciso dal padre in casa: San Siro lo ricorda con una fiaccolata

  • Video

    Scontri prima della partita di Eccellenza: assalto al bus dei tifosi con mazze e pietre

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Omicidio a Cusano, uomo va a casa della ex: accoltellato e ucciso dal nuovo compagno

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Matteo, il ragazzino di sedici anni scomparso da Assago: "Non ho più nessuna notizia di lui"

  • Omicidio a Cusano, uccide l'ex compagno della donna con cui sta da dieci giorni: fermato

  • Milano, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

Torna su
MilanoToday è in caricamento