ForlaniniToday

Milano, spari nella notte: colpi di pistola contro un locale pieno di clienti, distrutta la vetrina

Il blitz armato verso l'una. Poco prima tre clienti avevano discusso con il buttafuori

Il locale - Foto da Facebook

Avrebbero litigato con il buttafuori mentre venivano allontanati dal locale. Quindi, meno di un'ora dopo, sarebbero tornati - questa volta con una pistola - e avrebbero aperto il fuoco. 

Notte di paura a Milano, teatro di un vero e proprio blitz armato contro un un locale, il "Bar Cleopatra" di via Arcivescovo Romilli, in zona Brenta. Stando a quanto finora ricostruito dalle Volanti dell'Upg e dalla Squadra Mobile della Questura, verso l'una tre persone si sono presentate fuori dal bar e hanno sparato tre proiettili contro l'ingresso. I colpi, esplosi verso il basso, hanno distrutto una delle vetrine del locale, che in quel momento era pieno di gente. 

Secondo i primissimi accertamenti, circa un'ora prima, tre uomini - un italiano e due stranieri - erano stati allontanati dal buttafuori dopo aver infastidito una cliente. Non è escluso - e anzi è questa la pista privilegiata per il momento - che a sparare sia stato uno dei tre.  

Il locale, fanno sapere infatti dalla Mobile, non è noto alle forze dell'ordine per precedenti e recedenti episodi di violenza e ha da poco inaugurato - in estate - con una nuova gestione. Quei proiettili, quindi, sarebbero stati una "semplice" vendetta per l'allontanamento dal bar. 

Gli uomini della Squadra Mobile hanno già ascoltato il titolare e i testimoni e sono ora sulle tracce degli autori dell'assalto, che per il momento sono riusciti a fuggire. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Simone e’ un profilo fake,non può esistere sul globo terracqueo un essere vivente che possa generare 4 (per essere buoni) errori grammaticali in 4 righe.

  • Trovarli e buttarli nell’umido

  • si ma la Sambuca con la mosca??? cioè, vogliamo davvero parlarne? troppo buona fratè

  • Trovateli e 30 anni di carcere

  • Il problema rimane dato dal fatto che le forze dell'ordine possono davvero poco contro questa gentaglia, ormai hanno capito che loro Possono fare quel che vogliono e la polizia o la gente comune incassa e può fare ben poco.

  • Fine e elegante, ricorda le abitazioni dei Casamonica. Quando la classe non è acqua.

Notizie di oggi

  • Lorenteggio Giambellino

    Occupavano case Aler per gli 'amici', 9 arresti: "Agivano per giustizia sociale, mai per soldi"

  • Sport

    Video gol e highlights Olympiacos-Milan 3-1 in Europa League: rossoneri eliminati

  • Politica

    Il Leoncavallo chiede ancora la regolarizzazione. Pirovano (Mp): "Arrivarci entro fine mandato di Sala"

  • Incidenti stradali

    Milano, ciclista travolto da pirata della strada all'alba e lasciato sull'asfalto: morto 28enne

I più letti della settimana

  • Incidente sull'A8, camion si schianta, sfonda guard rail e finisce nella carreggiata opposta

  • Tragedia al concerto del trapper milanese Sfera Ebbasta: sei morti e otto feriti gravi

  • Incidente a Corsico, auto travolge le persone in attesa del bus: tre feriti, 23enne gravissimo

  • Fabrizio Corona aggredito al bosco della droga di Rogoredo

  • Mega incidente sull'A4, coinvolti 4 camion e 2 auto: autostrada chiusa e coda di oltre 15 km

  • Tangenziale Ovest di Milano chiusa per un mese nel tratto tra l'Autostrada 8 e Rho

Torna su
MilanoToday è in caricamento