ForlaniniToday

Via Sacile, maxi discarica a cielo aperto nella strada dei campi rom

Il sopralluogo del Municipio 4. Una ventina di scheletri di auto bruciate

Un particolare di via Sacile: automobili vandalizzate e incendiate

Via Sacile, all'Ortomercato, sotto osservazione. La strada è infatti diventata una grande discarica abusiva a cielo aperto, complice il fatto che nella zona ci sono due campi rom (uno, regolare, molto vicino) e il centro accoglienza in via di dismissione (manca circa un mese); ma anche il fatto che la strada è di secondaria importanza e non facilmente accessibile.

Un sopralluogo della commissione "Alessandrini e Centro Accoglienza" del Municipio 4, con la presidente Rosa Pozzani (Forza Italia), ha "scoperchiato" la realtà. «Confido - ha commentato Pozzani - che venga presto sgomberata la palazzina di Sogemi», un edificio sempre in via Sacile nel cui giardino è presente una baraccopoli. «Quanto alla impressionante discarica abusiva di via Sacile, chiedo telecamere, controlli repressivi e pulizia dell'area, o devo anche io iscrivermi al festival di Sanremo per avere la presenza del sindaco Sala in questa periferia?», conclude Pozzani.

Con i consiglieri municipali anche Alessandro De Chirico, che a Palazzo Marino siede tra i banchi di Forza Italia. «Nella strada senza uscita che porta al campo sinti regolare ho contato 26 veicoli vandalizzati e bruciati», afferma l'esponente "azzurro": «I buchi aperto nel muro che delimita la ferrovia mettono in mostra un'altra discarica. Il Comune di Milano non può permettere che si viva in quelle condizioni igieniche».

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento